fbpx

Vendere casa a Torino

Vendere casa a Torino

Guida Completa per Vendere Casa a Torino con Successo

Se stai pensando di vendere casa a Torino, hai fatto la scelta giusta! La città offre una combinazione unica di storia, cultura e vivibilità, che attrae compratori interessati a stabilirsi in questa affascinante città. Ma per massimizzare il valore della tua casa e garantire una vendita senza intoppi, è importante seguire una serie di passaggi chiave. In questo articolo, ti guideremo attraverso tutto il processo di vendita della tua casa a Torino.

1. Preparazione Preliminare:

Il primo passo per vendere la tua casa a Torino è preparare la tua proprietà per il mercato. Questo include:

Valutazione della tua casa: Consulta un agente immobiliare locale per ottenere una valutazione accurata della tua casa. Questo ti darà un’idea del suo valore di mercato.

Ristrutturazioni e riparazioni: Fai tutte le riparazioni necessarie e considera eventuali miglioramenti che potrebbero aumentare il valore della tua casa.

Pulizia e staging: Assicurati che la tua casa sia pulita e ben presentata per le visite degli acquirenti. Lo staging può aiutare gli acquirenti a immaginarsi nella tua casa.

2. Scegliere un Agente Immobiliare Locale:

La scelta di un agente immobiliare esperto a Torino è fondamentale per una vendita di successo. Cerca un professionista con una buona reputazione e familiarità con il mercato immobiliare locale.

3. Impostare il Prezzo Giusto:

Insieme al tuo agente, stabilisci un prezzo competitivo basato sulla valutazione della tua casa e sulle condizioni del mercato attuali a Torino. Un prezzo giusto può attirare rapidamente acquirenti interessati.

Vendere casa a Torino

4. Marketing Efficace:

Utilizza una strategia di marketing efficace per promuovere la tua casa. Questo può includere:

Fotografie di alta qualità: Investi in foto professionali per rendere la tua casa più attraente online.

Annunci online: Utilizza siti web di annunci immobiliari e social media per raggiungere un pubblico più ampio.

Visite programmate: Organizza visite programmate con il tuo agente per mostrare la casa agli acquirenti interessati.

5. Negoziazione e Offerte:

Quando ricevi offerte, il tuo agente immobiliare ti aiuterà a negoziare con gli acquirenti. Assicurati di essere aperto a trattative, ma resta anche realistico sul prezzo.

6. Completa la Transazione:

Una volta che hai accettato un’offerta, lavora con il tuo agente e un notaio per completare la transazione. Questo può includere l’organizzazione dell’ispezione finale e la firma dei documenti di chiusura.

7. Trasferimento della Proprietà:

Dopo la chiusura, il trasferimento effettivo della proprietà richiederà alcuni passaggi amministrativi. Questi includono la registrazione del contratto di vendita presso l’ufficio locale di registrazione immobiliare e il pagamento delle tasse di trasferimento.

8. Consigli Finali:

Mantieni la tua casa in buone condizioni: Prima della vendita, continua a prenderti cura della tua casa per mantenerla al meglio.

Sii flessibile nelle trattative: Essere disposti a trattare è spesso essenziale per concludere una vendita con successo.

Lavora con professionisti fidati: Scegli un agente immobiliare, un notaio e altri professionisti di fiducia per facilitare il processo.

Vendere casa a Torino

Vendere casa a Torino può essere un’esperienza gratificante quando segui questi passaggi chiave e lavori con esperti locali. Con una buona preparazione, una giusta strategia di marketing e una negoziazione efficace, puoi vendere la tua casa con successo nella vivace città di Torino. Buona fortuna nella tua avventura immobiliare!

Richiedi una valutazione ai nostri consulenti
Cerchi casa? Scopri i nostri immobili
Diventa agente immobiliare a Torino
Vendere casa con i video immobiliari

Perchè vendere casa con agenzia immobiliare

Perchè vendere casa con agenzia immobiliare

Se collabori con un’agenzia per vendere casa, riesci nella metà del tempo.
Le statistiche rivelano che, in media nazionale, se è un agente immobiliare a occuparsi di un immobile, la tempistica di compravendita è intorno ai 5,8 mesi. Se invece è il privato a farlo, la cifra raddoppia. E non è tutto, forse la vera notizia è che con le agenzie immobiliari il margine di trattativa del prezzo è notevolmente ridotto.

Ma quali sono le città in cui si vende più facilmente?
Al terzo posto del podio troviamo Torino, con 13.280 vendite e 11.819 gestite dalle agenzie, poi c’è Milano, con 17.458 vendite di cui 15.154 affidate ad agenzie, e al primo posto troviamo la nostra Roma che registra 30.570 di cui 24.120 portate a termine da agenzie.

Sono quasi un milione gli immobili in vendita ad oggi, di cui il 14,1 trattato da privati e l’85,9 da agenzie immobiliari. Gli immobili che hanno una metratura inferiore ai 50 metri quadri sono 62.007 e sono gestiti per l’83% da agenti immobiliari. Quelli oltre i 145 metri quadri sono invece 311.100 e sono affidati alle agenzie immobiliari per l’88%.

Chi ha condotto questi studi?

Perchè vendere casa con agenzia immobiliare? L’analisi è stata condotta da AgentPricing.com, sito specializzato nell’esame di grandi quantità di dati nel settore immobiliare. Per fare chiarezza: AgentPricing è un software, riservato alle agenzie immobiliari, che analizza milioni e milioni di compravendite allo scopo di dare ai consulenti tutti gli strumenti per fornire la più completa valutazione possibile.
«Dal report emerge che in Italia solo una piccola parte delle compravendite immobiliari è gestita da privati e che la grande maggioranza di immobili è affidata alle agenzie immobiliari. Le trattative
condotte dalle agenzie si concludono generalmente più velocemente e con un prezzo più vicino a quello di partenza» ha spiegato Patrick Albertengo, co-founder e managing director di AgentPricing.com.

Perchè vendere casa con agenzia immobiliare

Fonti:
www.ilsole24ore.com
www.repubblica.it

Perchè vendere casa con agenzia immobiliare

Perchè vendere casa con agenzia immobiliare

Stai pensando di vendere? Richiedi una consulenza
Leggi gli altri articoli – Vai al blog
Vendere casa con i video immobiliare – Scopri come

5 errori da evitare quando si vende casa

5 errori da evitare quando si vende casa

Se vuoi vendere la tua casa nel migliore dei modi, tieni conto che per fare un buon affare è importante conoscere tutte le fasi delicate che compongono una vendita.

La valutazione dell’immobile, l’analisi dei documenti, la scelta delle foto e il piano di marketing corretto per la tipologia e per la zona, la scrittura dell’annuncio, l’arte della visita e il rapporto con gli acquirenti, e poi ancora la gestione delle proposte e della trattativa, fino ad arrivare all’accordo. Tutto ciò fa parte del magico mondo della compravendita immobiliare e non è “un gioco da ragazzi”. Ricorda che i potenziali acquirenti sono fortemente orientati ad evitare di fare un acquisto incauto.

5 errori da evitare quando si vende casa

Fai attenzione a questi 5 momenti chiave:

L’analisi dei documenti: ancora prima di mettere in vendita l’immobile è necessario verificare la bontà documentale, e risolvere le eventuali problematiche. Per mettere “a posto” un muro spostato internamente alla casa, ci vogliono mediamente dai 30 ai 60 giorni; per effettuare una procedura di successione i tempi sono molto spesso maggiori.

La pubblicazione dell’annuncio: descrizioni esatte, foto realizzate in modo corretto e soprattutto l’identificazione di un prezzo di vendita in linea con le proposte presenti sul mercato. Già questo permette di filtrare le persone interessate da potenziali perditempo.

Coerenza nella comunicazione: ogni annuncio, su ognuno dei portali, dovrà contenere le stesse identiche informazioni, altrimenti la presentazione apparrebbe distratta e poco efficace. Spesso si vedono annunci per lo stesso immobile con descrizioni discordanti (a volte con dati errati), con foto fatte al volo e con prezzi diversi.

Il rapporto con l’acquirente: fornire ai potenziali acquirenti tutta la documentazione dell’immobile, planimetrie, visura catastale e qualora non si volesse consegnare l’atto di provenienza, realizzare una scheda che possa rispondere alle varie domande, come la provenienza, eventuale residuo mutuo, lavori autorizzati nel condominio, eccetera.

La flessibilità: scrivere su un annuncio “prezzo non trattabile” è un grande errore in termini di comunicazione. Piuttosto ragionare sull’aggiungere una percentuale in più nel prezzo di vendita
dell’immobile in modo che possa intraprendersi una trattativa e cercare di portare a termine la vendita al miglio prezzo possibile, sia per il venditore che per l’acquirente.

Fonte: vendoimmobileitalia.it

 

5 errori da evitare quando si vende casa

Hai bisogno di aiuto per vendere un immobile? Richiedi una consulenza GRATUITA
Cerchi Casa? Guarda il nostro portafoglio immobili
Diventa agente immobiliare a Torino
Video immobiliari per vendere casa

5 errori da evitare quando si vende casa